Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Home » News

News


AV Flexologic lancia...

AV Flexologic lancia... - Flexo Digital & Packaging 2000

 

 

AV Flexologic lancia il nuovo Montacliché Semiautomatico SAMM 2.0

Presentata al pubblico per la prima volta all’All4Pack 2016 di Parigi, la SAMM 2.0 rappresenta la nuova generazione di montacliché automatici. Questo montacliché di seconda generazione garantisce una precisione impeccabile, elimina i tempi di inattività della stampa dovuti ad errori di montaggio e monta ogni singolo cliché autonomamente, senza l’intervento dell’operatore. La SAMM 2.0 è il montacliché più veloce del mondo, con una velocità di montaggio impressionante di soli 30 secondi per singolo cliché. Tra le altre caratteristiche la macchina è dotata del nostro software di riconoscimento delle immagini brevettato, telecamere Ethernet HD, tavolo di montaggio robotizzato, rullo a pressione per l’intera lunghezza e controllo qualità automatico.

Queste caratteristiche ottimizzano il flusso di lavoro, assicurano una coerenza eccezionale e una maggiore produttività dell'operatore. Il montaggio automatico della SAMM porta ulteriori vantaggi, come start-up più brevi, riduzione dei tempi di cambio e minor dipendenza dall’operatore nella fase di montaggio. L'eliminazione degli ostacoli nella fase di prestampa e la capacità di misurare il cliché con una tolleranza micrometrica e memorizzarne i dati, migliorano la tracciabilità e la documentazione.

La SAMM 2.0 è stata progettata per rispondere meglio alle necessità dell’industria flessografica, con richieste sempre più frequenti di maggiore qualità e tempi di consegna più brevi.

https://www.flexologic.nl/products/semi-automatic-wide-web-flexo-plate-mounting-samm-2-0/

AV Flexologic è il leader mondiale nelle apparecchiature di montaggio di cliché flessografici. L’obbiettivo di AV Flexologic è quello di fornire soluzioni altamente innovative per l'industria globale della stampa flessografica. L'azienda si impegna a ridurre i costi e ad aumentare l'efficienza e la qualità per i propri clienti.

               AV Flexologic è un azienda di famiglia e fa parte del Gruppo Color Control. Le aziende consociate comprendono Tech Sleeves, che produce camicie e adattatori per l'industria della stampa flessografica, e Allflexo BV, che fornisce prodotti per il mercato flessografico.

AV Flexologic ritiene che sia possibile eliminare completamente i tempi di inattività della stampa dovuti ad errori di montaggio e allo stesso tempo aumentare l'efficienza dei reparti di prestampa e la produttività complessiva. Una passione per l'innovazione accomuna tutti i settori dell'azienda, cercando di essere sempre un passo avanti rispetto alle richieste del cliente.

Il portafoglio prodotti comprende montacliché per banda stretta, banda larga, cartone ondulato post-print e pre-print. AV Flexologic fornisce inoltre attrezzature per migliorare il flusso di lavoro, come macchine per staccare cliché e biadesivo dalle camicie (Demounters), sistemi di stoccaggio (Sleeve Storage Systems), dispositivi di misurazione delle camicie (TIR) e applicatori dell’adesivo (Tape Applicators). 

AV Flexologic launches new Semi- Automatic Mounting Machine 2.0

Presented to the public for the first time at the All4Pack 2016 in Paris, France, the new SAMM 2.0 is the next generation automatic flexo plate mounting machine. The second generation automatic mounting machine SAMM works with flawless accuracy, elimination of press downtime due to mounting mistakes and mounts each plate fully operator independent. The SAMM 2.0 is the fastest mounting machine in the world, featuring a staggering mounting speed of only 30 seconds per plate. Among other features, the machine is equipped with AV Flexologic patented Image Recognition software using ultra-HD Ethernet camera’s, a robotic mounting table, full-width automatic pressure roller and automatic quality reporting.

                 These features result in a streamlined workflow combined with phenomenal consistency and higher operator productivity. Further benefits of automatic mounting with the SAMM include faster press startups, reduced changeover times and reduced mounting operator dependency. The elimination of bottlenecks in prepress and the ability to measure as well as record mounted plate tolerances down to the micron highly improve traceability and reporting possibilities.

The SAMM 2.0 is designed to counter the most challenging trends facing the flexographic industry today: higher quality demands and shorter lead times on printing jobs, which are becoming more frequent.  

https://www.flexologic.nl/products/semi-automatic-wide-web-flexo-plate-mounting-samm-2-0/

 AV Flexologic is the world market leader in flexographic plate mounting equipment. AV Flexologic’s mission is to deliver highly innovative solutions for the global Flexographic printing industry. The company strives to save cost while at the same time increasing efficiency and quality for its customers.

AV Flexologic is a family business, and part of the Color Control Group. Sister companies include Tech Sleeves, which supplies sleeves and bridges for the flexographic printing industry and Allflexo BV, which focuses on supplies and consumables for the flexo market.

AV Flexologic believes it is possible to prevent all prepress-related press downtime, while at the same time increasing prepress department efficiency and overall productivity. A passion for innovation runs throughout the company, where each level of the company is striving to be one step ahead of customer demands.

 

 

La data fissata per drupa 2020 è stata anticipata di una settimana

La data fissata per drupa 2020 è stata anticipata di una settimana - Flexo Digital & Packaging 2000


 La più importante Fiera al mondo di Printing Technologies avrà luogo dal 16 al 26 Giugno 2020. 
 
La data fissata per la più importante Fiera al mondo di ”Printing Technologies“ è stata anticipata di una settimana. La drupa si terrà pertanto da martedì, 16 giugno, fino a venerdì, 26 giugno 2020. Questa decisione è stata presa dal Comitato della drupa e dalla Messe Düsseldorf in una riunione che si è tenuta il 15 febbraio 2017. Il fattore determinante che ha portato a questa decisione è il fatto che, durante la data fissata per lo svolgimento della drupa ( 23 giugno fino al 3 luglio 2020), in alcuni paesi europei così come in alcuni Länder tedeschi, inizieranno le vacanze estive.  Con l’anticipo di questa data la Messe Düsseldorf ha voluto tener conto delle richieste degli espositori e dei visitatori.  
 
“Quando ci siamo incontrati, alla drupa 2016, con i membri più importanti del settore, per confermare il turno quadriennale della drupa, il calendario delle vacanze internazionali era stato solo in parte pubblicato,” dichiara  Werner M. Dornscheidt, Direttore Generale della Messe Düsseldorf. “Pertanto siamo molto lieti di poter offrire questa soluzione, sebbene nel programma dell’anno fieristico 2020 c’era poco margine a disposizione.  Aver potuto concordare un periodo di montaggio più conciso ha contribuito al fatto che la Fiera possa in definitiva avere luogo completamente a Giugno. Pertanto siamo venuti volentieri incontro alle richieste dei nostri clienti iniziando la fiera una settimana prima della data prevista.” 

ASPETTANDO PRINT4ALL 2018

 

NASCE PRINTMAT: UN’INIZIATIVA ESPOSITIVA PER RACCONTARE

LE ULTIME FRONTIERE DELLA STAMPA

Una mostra nella mostra metterà a disposizione del pubblico prodotti e idee altamente innovativi,

oggi a disposizione di chi comunica e di chi produce. 

     Milano, marzo 2017 – Il mondo del printing è sempre più spesso alla ricerca di “effetti speciali” per colpire il pubblico, sia che si parli di comunicazione a scopo promozionale che di stampa industriale. E’ un tema di grande interesse per il settore e non poteva mancare un approfondimento in occasione di Print4All, la manifestazione dedicata alle tecnologie per la stampa commerciale, editoriale e industriale, in programma a Fiera Milano dal 29 maggio al 1 giugno 2018. 

Nasce con questi presupposti il concept di PrintMAT una “mostra nella mostra” focalizzata sull’innovazione nella stampa, dove saranno esposti prodotti in gradi di dimostrare come dall’innovativo abbinamento di nuove tecnologie, materiali e supporti - tradizionali e non- ed inchiostri, si possano ottenere risultati assolutamente nuovi e in grado di colpire l’immaginario collettivo e produrre il tanto ricercato “effetto wow”. Le applicazioni presentate in questa sezione offriranno esempi concreti di processi di stampa altamente innovativi, che spazieranno dalla nobilitazione e personalizzazione su supporti più tradizionali come la carta fino alle ultime frontiere del “print of Things”, con elementi di arredo “stampati”, esempi di textile, con applicazioni su capi di abbigliamento o accessori moda in pelle, per arrivare a supporti che solo da poco, grazie all’innovazione tecnologica, sono personalizzabili e stampabili, come i pannelli fotovoltaici.

Il pubblico potrà quindi esplorare insolite soluzioni, proposte creative, abbinamenti inusuali, effetti particolari che possono davvero fare la differenza e sono oggi a disposizione di chi vuole rinnovare e rendere più efficace la propria comunicazione visiva o l’immagine dei propri prodotti. Il tutto con un occhio di riguardo ai processi green che rispettano l’ambiente.

PrintMAT si inserisce inoltre in un progetto più ampio, che idealmente collega diverse mostre appartenenti all’evento The Innovation Alliance, che a Fiera Milano riunirà dal 29 maggio al 1 giugno 2018 IPACK-IMA, MEAT-TECH, PLAST, PRINT4ALL e INTRALOGISTICA Italia.

Infatti nei padiglioni di Plast e Ipack-Ima, organizzati in collaborazione con Material ConneXion Italia, i visitatori potranno anche visitare una iniziativa interamente dedicate alle soluzioni materiali innovative, intese come materie prime, semilavorati e componenti per prodotti e imballaggi ad alto valore aggiunto e contenitori innovativi. PLAST-MAT, i particolare, sarà dedicata all’innovazione nelle materie plastiche con una forte specializzazione sulla sostenibilità ambientale e sulle performance tecniche avanzate, IPACK-MAT sarà invece dedicata a soluzioni avanzate per l’imballaggio con focus specifici su anticontraffazione, smart packaging e packaging ad alto valore aggiunto e/o a basso impatto ambientale. 

La definizione di questi eventi trasversali si configura come il primo step concreto nella espressione del concetto di filiera che è alla base della creazione dell’Innovation Alliance, che sempre più si propone e configura come evento dedicato all’innovazione industriale.  

E mentre prendono forma contenuti e iniziative espositive, continua la campagna vendite di Print4All che si prepara a diventare nel 2018 l’evento di riferimento del settore printing per l’Italia e per i Paesi del bacino del Mediterraneo per i quali Milano rappresenta da sempre una location logisticamente funzionale per raggiungibilità e possibilità di sviluppare nuovi contatti di business. 

Raccogliendo l’eredità dei tre marchi storici delle fiere del settore - Grafitalia, Converflex e Inprinting– Print4All si prepara ad essere un momento di aggregazione pensato per portare nuova energia all’interno di un mercato che guarda sempre di più all’integrazione tra i vari “mondi” della stampa e che deve rispondere a richieste sempre più evolute, soprattutto in termini di personalizzazione, originalità e on demand. Ed in questo senso PRINTMAT offrirà una visione sul futuro già possibile in diversi ambiti di applicazione, rafforzando e amplificando i contenuti che ciascun espositore porterà attraverso la propria offerta tecnologica. 

Print4All aderisce a The Innovation Alliance, a Fiera Milano dal 29 maggio al 1 giugno 2018. Per la prima volta insieme, IPACK-IMA, MEAT-TECH, PLAST, PRINT4ALL e INTRALOGISTICA ITALIA metteranno a disposizione degli operatori di tutti i settori industriali una vetrina delle eccellenze tecnologiche italiane e internazionali di differenti mondi produttivi, unite da una forte logica di filiera. In un solo contesto un’offerta completa, che va dal processing al packaging, dalla lavorazione delle materie plastiche e della gomma alla stampa industriale, commerciale e della personalizzazione grafica di imballaggi ed etichette, fino alla movimentazione e allo stoccaggio delle merci.

Ufficio stampa Fiera Milano

www.fieramilano.it

 

 

 

Forest Conservation Policy (FCP)

Forest Conservation Policy (FCP) - Flexo Digital & Packaging 2000

La Forest Conservation Policy (FCP) del gruppo Asia Pulp & Paper entra nel suo quinto anno
 

Il Rapporto Annuale di APP fornisce un quadro dei progressi del Gruppo nei quattro principi fondamentali della propria FCP e conferma che il percorso verso una produzione 100% sostenibile è pienamente integrato nelle operazioni APP
 
Giacarta, marzo, 2017 – Il Gruppo Asia Pulp & Paper (APP) entra nel quinto anno del piano di trasformazione del proprio business model attraverso la Forest Conservation Policy (FCP) di gruppo, volta a permettere ad APP di diventare un leader nella produzione sostenibile e responsabile. Come di consueto, APP annuncia con un rapporto, stilato da terze parti indipendenti, gli avanzamenti e i progressi su base annuale del proprio impegno verso una produzione pulp & paper 100% sostenibile, espresso nei quattro principi chiave della propria FCP: moratoria sulle foreste naturali all’interno delle proprie concessioni e di quelle dei propri fornitori; best practice nella gestione delle torbiere; partnership con le comunità locali; e gestione responsabile della supply chain a livello mondiale. Il rapporto presentato nei giorni scorsi a Giacarta conferma che il Gruppo APP è in linea con le scadenze pre-fissate del processo di implementazione del proprio impegno verso la zero-deforestazione.  (…)
 
Policy Impegno 1: La Protezione delle Foreste Naturali - APP ha portato a termine il Piano “Integrated Sustainable Forest Management Plan (ISFMP)” con il consolidamento dei dati ottenuti attraverso varie verifiche - Verifiche Alto Valore di Conservazione (High Conservation Value); Verifiche Alto Stoccaggio di Carbonio (High Carbon Stock), Verifiche Torbiere (Peat, a tappe); e Verifiche di Rapporto con la società indonesiana e le comunità locali – e vari input ricevuti dagli stakeholder. Nel 2016 sono stati terminati i piani relativi alla localizzazione delle varie aree sottoposte a verifica per tutti i 38 fornitori di polpa di cellulosa e attualmente sono in lavorazione i manuali di linee-guida per la realizzazione dei piani ISFMP per tutti i fornitori. Sono stati finalizzati 24 manuali ISFMP for altrettanti fornitori. I restanti fornitori verranno raggiunti dai rispettivi manuali entro il secondo trimestre 2017.
 
Policy Impegno 2: Best Practice nella gestione delle torbiere – Proseguendo il primo progetto di mappatura LiDAR (Light Detection & Ranging) iniziato nel 2016, APP ha dato inizio al secondo esercizio di mappatura LiDAR per espandere l’area di copertura; aumentare i casi di risoluzione di aree critiche; migliorare l’analisi della gestione idrica, oltre che verificare la fattibilità di utilizzare LiDAR anche come strumento di monitoraggio. La seconda mappatura LiDAR è stata completata nei territori di Riau e Jambi, mentre la mappatura a Musi Banyuasin (Muba), Ogan Komering Ilir (OKI) e nel West Kalimantan è programmata entro il termine del primo trimestre 2017.
 
Policy Impegno 3: Coinvolgimento della società e delle comunità e risoluzioni dei conflitti – I conflitti per il territorio continuano a rappresentare la maggiore sfida per i settori dell’agricoltura e dell’arboricoltura in Indonesia, e APP concentra una rilevante quota delle proprie risorse per migliorare la propria capacità di mediazione e risoluzione dei conflitti con il supporto degli stakeholder, comprese le agenzie governative e la società civile. A fine dicembre 2016 oltre il 40% dei conflitti mappati sono stati risolti dopo aver raggiunto un accordo. APP ha anche ingaggiato The Forest Trust (TFT) per effettuare ulteriori verifiche sullo stato dei nostri processi di risoluzione dei conflitti sociali.
 
Policy Impegno 4: Fornitura e Approvvigionamento di Fibra sostenibile - Tutti gli attuali e potenziali fornitori di fibra sono valutate con le verifiche Supplier Evaluation & Risk Assessment (SERA) per assicurare una conformità continua e costante alla FCP nonché per valutare al meglio i rischi delle loro operazioni. Le verifiche SERA sono estese a tutti compresi i fornitori su piccola scala, per lo più gruppi di comunità locali che APP sta al momento valutando per permettere l’accesso alla supply chain di APP.
 
Tra le nuove iniziative comprese nell’ultimo rapporto FCP, APP evidenzia l’avvio di un’ampia verifica del capitale naturale per meglio integrare la gestione dell’ambiente con lo sviluppo economico.

www.asia.pulppaper.com

 


 

 

A CIBUS Connect solo aziende italiane

A CIBUS Connect solo aziende italiane - Flexo Digital & Packaging 2000

A Cibus Connect solo aziende italiane

 “Cibus Connect”, è un format agile di soli 2 giorni che coniuga il momento espositivo con quello business B2B e quello convegnistico, finalizzato alla divulgazione dei temi di attualità in ambito food e retail internazionale. Organizzato da Fiere di Parma e Federalimentare, si terrà a Parma da mercoledì 12 aprile a giovedì 13 aprile 2017 e vi esporranno oltre 500 aziende alimentari tutte italiane, selezionate in due padiglioni, che presenteranno nuovi prodotti illustrati da molteplici show cooking. Saranno presenti anche 50 produttori selezionati da Slow Food che si propongono a nuovi mercati. Cibus Connect rappresenta anche un momento di incontro della community agroalimentare italiana e di programmazione della prossima edizione di Cibus 2018. "Far conoscere non solo la qualità dei nostri prodotti, ma il valore assoluto dell'industria alimentare italiana - ha dichiarato Luigi Scordamaglia, Presidente di Federalimentare - modello di riferimento apprezzato e sostenibile sullo scenario mondiale, ma anche leva di rilancio economica ed occupazionale per il nostro Paese. Per farlo ci rivolgiamo a target diversi: buyer, giornalisti, investitori non solo per la promozione del business a breve ma per il consolidamento di una reputazione unica nel tempo. A questo serve Cibus Connect, uno strumento per dare continuità al messaggio anche negli anni dispari con strumenti efficaci e sperimentati quali incoming di operatori, visita dei territori e delle più qualificate realtà produttive”. 

 

 

 

www.cibus.it