Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Flexo Digital & Packaging 2000

Home » News

News


x

GardaPremium Natural, la nuova carta patinata di Lecta

GardaPremium Natural, la nuova carta patinata di Lecta - Flexo Digital & Packaging 2000

Un prodotto di qualità che amplia la gamma “The Excellent Collection”
Con questo lancio, Lecta amplia la sua straordinaria gamma “The Excellent
Collection”, composta da carte patinate di alta qualità per l’editoria, perfette per tutte
le esigenze di stampa.
GardaPremium Natural è una carta patinata senza legno opaca con superficie liscia
e tinta naturale. Questo prodotto, disponibile nelle grammature da 135, 150, 170 e
200 g/m2, garantisce una buona resa in spessore, una straordinaria macchinabilità,
un'alta rigidità e una buona resistenza alla piega nonché un'elevata opacità e
un'ottima stampabilità.
L'importante novità rispetto alle altre carte patinate opache (silk) presenti attualmente
sul mercato è il suo colore naturale, ottenuto senza l'aggiunta di imbiancanti ottici.
Questo tono neutro è ideale per far risaltare le immagini a colori e in bianco e nero,
facendo così emergere ogni minimo dettaglio.

www.lecta.com

 

GardaPremium Natural: Lecta’s New Coated Paper
LectThe newest addition to “The Excellent Collection” product line
With it most recent launch, Lecta extends its range of “The Excellent Collection” coated
papers, high-quality products for publishing that are ideal for all printing needs.
GardaPremium Natural is a 2 side coated woodfree silk paper with a smooth surface
and a natural shade. Available in 135, 150, 170 and 200 g/m2, the new grade offers
good thickness, extraordinary runnability, high stiffness and good resistance to cracking
on fold, in addition to high opacity and excellent print results.
GardaPremium Natural’s distinguishing feature when compared to other coated silk
papers currently on the market is its natural color, obtained without the addition of
optical brighteners. This neutral tone is perfect for enhancing color as well as black-andwhite
images, highlighting every detail.

www.lecta.com

 

Primera presenta la nuova stampante di etichette a colori LX1000e

Primera presenta la nuova stampante di etichette a colori LX1000e - Flexo Digital & Packaging 2000

Nuova stampante di livello industriale con inchiostri pigmentati, elevata velocità di stampa e bassi costi per etichetta

Plymouth, MN - USA,  Aprile 2017. Primera Technology, Inc, una delle aziende leader di produzione di stampanti speciali, oggi annuncia la nuova Stampante di Etichette a colori.

La LX1000e si basa sulla stampante Primera LX2000e ed è progettata per applicazioni che necessitano di etichette estremamente durevoli. LX1000e è il modello entry-level di Primera con inchiostri a pigmenti. Esso offre una serie di funzioni, tra cui:

  • Inchiostro pigmentati. I pigmenti inclusi nella formulazione dell’inchiostro offrono elevata durabilità e una grande resistenza contro i raggi UV e l’acqua; tutto ciò viene rafforzato con il vantaggio di una qualità di stampa eccellente grazie agli inchiostri a pigmenti di Primera.

  • Basso costo per etichetta. Grandi cartucce d’inchiostro separate per ciano, magenta, giallo e nero mantengono il costo per etichetta basso. Infatti, il costo della LX1000e per etichetta è tra i più bassi di tutte le stampanti desktop a getto d’inchiostro a colori attualmente disponibili nella sua fascia di prezzo.

  • Velocità di stampa fino a 101 millimetri (4”) al secondo. Mentre molte stampanti desktop per etichette vantano elevate velocità di stampa, la maggior parte di queste sono inutilizzabili per la produzione di etichette di elevata qualità. Con una velocità di stampa fino a 101 millimetri (4”) al secondo, la LX1000e produce etichette professionali senza sacrificare la qualità di stampa.

Siamo entusiasti di aggiungere LX1000e alla gamma completa di stampanti da banco di etichette a colori Primera”, ha detto Andreas Hoffmann, amministratore delegato del ufficio EMEA di Primera Technology Europe. “Primera è nota da oltre un decennio come un innovatore e un leader in questo mercato. LX1000e continua quella tradizione, offrendo una stampante con un costo estremamente basso, prestazioni specifiche importanti e massima affidabilità, che giorno dopo giorno, è diventato un marchio di fabbrica delle stampanti per etichette a colori Primera.”

Le applicazioni tipiche comprendono etichette dei prodotti per il caffè, vino, prodotti da forno, dolciumi, carne, formaggio e centinaia di altre specialità alimentari e gastronomiche. Applicazioni industriali includono etichette a colori per gli imballi finali, etichette di sicurezza e avvertimento, Kanban, inventario, cartellini e molto altro ancora. LX1000e può essere utilizzata anche per l’etichettatura privata, test marketing, prove di pre-stampa e negli scaffali dei negozi.

I driver di stampa sono inclusi per Windows 7/10, insieme con i Software Bartender Ultralite e NiceLabel SE Primera Edition (entrambe per Windows) per importare immagini, loghi, aggiungere codici a barre, codici QR, ecc. La maggior parte degli altri programmi di grafica popolari per Windows possono comunque essere utilizzati per progettare e stampare etichette.

                   Substrati qualificati includono molti materiali per etichette a getto d’inchiostro diversi, tra cui tutti i materiali a getto d’inchiostro certificati Primera Genuine, per esempio Primera Poly White Gloss, Primera trasparente lucido Eco e Primera Opaco bianco. Etichette di carta Primera sono disponibili in lucido, semilucido, finiture opache e Vintage.

LX1000e sarà disponibile sul mercato da inizio maggio 2017 presso tutti i rivenditori ufficiali e distributori in tutto il mondo. Primera Europe continua ad offrire 24 mesi di garanzia (lo standard di 12 mesi, più ulteriori 12 mesi gratuitamente previa registrazione del prodotto sul nostro sito web) per tutte le unità europee.

Primera Introduces LX1000e Color Label Printer

New industry-grade printer offers pigment inks, fast print speeds and low cost per label.

Plymouth, MN,USA, April 2017. Primera Technology, Inc., one of the world’s leading manufacturers of specialty printers, today announced new Color Label Printer. 

LX1000e is based on Primera’s LX2000e Color Label Printer and designed for applications that need extremely durable labels. LX1000e is Primera’s entry-level unit using pigment ink. It offers a number of features, including:

  • Pigment ink. The pigments included in the ink formulation offer high durability and a great resistance against UV-light and water, all that being enhanced with the bonus of an excellent print quality delivered by Primera’s pigment ink.  

 

  • Low Cost Per Label. Large, separate ink tanks for cyan, magenta, yellow and black keep the cost per label low. In fact, LX1000e’s cost per label is among the lowest of all desktop colour inkjet printers currently available near its price. 

  • Fast Print Speeds of up to 101mm (4”) per second. While many desktop label printers boast of fast print speeds, most of those quoted print speeds are unusable for producing quality labels. LX1000e’s print speed of up to 101mm (4”) per second produces professional-looking labels without sacrificing print quality.

We are excited to add LX1000e to Primera’s complete range of desktop colour label printers,” said Andreas Hoffmann, managing director of Primera’s EMEA office Primera Technology Europe. “Primera has been known for over a decade as an innovator and a leader in this market. LX1000e continues that tradition by offering a printer with an extremely low cost of ownership, leading performance specifications and the day-in, day-out reliability that has become a trademark of Primera’s colour label printer products.”

Typical applications include product labels for coffee, wine, bakery, confectionary, meat, cheese and hundreds of other specialty and gourmet foods. Industrial applications include full-colour box-end labels, safety and warning labels, Kanban and inventory labels and tags and much more. LX1000e can also be used for private labelling, test marketing, pre-press proofing and retail shelf labelling.

Printer drivers are included for Windows 7/10, along with Bartender Ultralite and NiceLabel SE Primera Edition Software (both for Windows) to format label designs, add barcodes, QR codes, etc. Most other popular graphic design programs for Windows can be used to design and print labels. 

Qualified substrates include many different inkjet label materials, including all Primera Genuine certified inkjet materials, for example Primera Poly White Gloss, Primera Clear Gloss Eco and Primera White Matte. Primera paper labels are also available in high-gloss, semi-gloss, matte and vintage finishes.

         LX1000e Primera will welcome it at early May 2017 and as usual it will be available from all official resellers and distributors worldwide. Primera Europe continues to offer 24 months warranty (the standard 12 months plus additional 12 months for free upon product registration on its website) for all European units.

Complete product details are available at http://primeralabel.eu.

 

La nuova unità produttiva converting di Andalo Valtellino (SO)

La nuova unità produttiva converting di Andalo Valtellino (SO) - Flexo Digital & Packaging 2000



Un investimento di 20 milioni di euro per il territorio
nel segno dell’innovazione tecnologica e dell’eccellenza industriale


Andalo Valtellino, marzo 2017 - La Carcano Antonio S.p.A., azienda di riferimento a livello europeo nel settore
della laminazione e trasformazione dell’alluminio, ha inaugurato ufficialmente la nuova Unità Produttiva Converting
di Andalo Valtellino (SO), dedicata alla produzione del packaging per l’industria alimentare e farmaceutica, il suo
terzo polo produttivo dopo gli stabilimenti di Mandello del Lario (LC) e di Delebio (SO).
L’Unità Produttiva Converting Andalo Valtellino, dotata di tecnologie all’avanguardia nel settore, occupa una superficie di
circa 15.000 mq (di cui 5.000 mq per l’hub logistico) e si estende lungo un perimetro di 500 m, con 10.000 mq di area
verde circostante recuperata e riqualificata. La realizzazione del nuovo plant ha richiesto 200.000 ore di lavoro in 15
mesi e rappresenta un investimento di 20 milioni di euro che la Carcano Antonio S.p.A. ha scelto di intraprendere nel
2015, in un momento di rilancio dell’Azienda, per salvaguardare il livello occupazionale dei propri dipendenti e per
mantenere il forte legame instaurato da oltre cent’anno con il territorio.
Un plant “a chilometro zero”, perché costruito in loco dal partner Zecca Prefabbricati, proprietario dell’area in cui è
stato edificato lo stabilimento, senza la necessità di movimentazione di mezzi o materiali; ciò ha comportato
un’importante riduzione dell’impatto ambientale in termini di sostenibilità e riqualificazione dell’area.
Un plant non statico, ma dinamico, costruito e ideato per essere scalabile sia in dimensione (stabile ampliabile di
ulteriori 4000 mq e camera bianca - ISO 8 - da 1.200 mq espandibile fino a 1.500 mq) sia nelle prestazioni (possibilità di
upgrade degli impianti e automazione dei flussi interni).
Un plant che permette all’Azienda di incrementare le performance, migliorare la capacità produttiva in termini di
prestazioni, qualità e tecnologia. Lo stesso plant garantisce la gestione integrata dello stock con la costruzione di un
hub logistico dedicato (5.000 mq), rafforzando così il continuo dialogo tra le singole unità produttive che confermano
il carattere distintivo dell’azienda, ossia la gestione dell’interno processo produttivo, dal lingotto di alluminio al
packaging finale.

www.carcano.com

 

PRINT4ALL: IL PROGETTO PRENDE PIU' FORMA

  

  • Un format condiviso e in continua evoluzione

  • Convegni e incontri per “guardare oltre”

  • PrintMAT e progetto scuole: le iniziative per “vivere” l’esperienza

  • The Innovation Alliance: la forza della sinergia

 

        Milano, Settembre 2017 – Una proposta espositiva tutta nuova, pensata e costruita in stretta collaborazione con il mercato, per offrire interessanti occasioni di business e networking ai produttori, ma anche un’opportunità agli stampatori, ai brand owner e ai creativi, che in fiera troveranno spunti, idee, momenti di confronto per guardare con occhi diversi alle nuove proposte del printing.

 

Print4All si svolgerà a Fiera Milano dal 29 maggio al 1 giugno 2018, e sarà l’occasione non solo per vedere riunite in un unico evento tutte le soluzioni di stampa e converting su ogni tipo di supporto e per qualunque esigenza commerciale, produttiva e di comunicazione, ma anche, attraverso un ricco programma di convegni, workshop e iniziative, per avere una visione completa del ruolo e delle potenzialità della stampa in ogni fase del customer).

 

UN FORMAT CONDIVISO E IN CONTINUA EVOLUZIONE

L’evento risponde all’esigenza di identificare un momento di aggregazione e confronto in un mercato che guarda sempre di più all’integrazione tra i diversi ambiti della stampa e che deve affrontare le richieste di una clientela sempre più esigente in termini di tempi, costi e originalità del lavoro, senza dimenticare la qualità. A garantire per primi il reale legame con il mercato, sono gli ideatori di Print4All: ACIMGA e ARGI, le due associazioni che rappresentano, rispettivamente, i costruttori italiani ed esteri di macchine per la stampa e la trasformazione, e 4IT Group, azienda che da oltre 10 anni osserva i mercati dell’Industria Grafica e della Comunicazione. Organizzatore è Fiera Milano, leader in Italia nell’organizzazione di manifestazioni fieristiche.

Ulteriore impulso arriva dagli steering commettee”, gruppi di lavoro ideati con l’obiettivo di aprire un confronto con i maggiori player del mercato e rendere sempre più focalizzato il progetto Print4All, identificare i trend più innovativi e comprenderne le possibili applicazioni in ambito fieristico.

Sempre con lo scopo di rafforzare il legame della manifestazione con il settore sono stati nominati tre Ambassador – Joseph Marsanasco, Alberto Masserdotti, Alberto Palaveri - manager e imprenditori provenienti da aziende rappresentative di ciascuna delle anime che compongono la manifestazione, che rappresentano l’anello di congiunzione ideale con il settore e gli utilizzatori e avranno dunque il compito di accreditare e veicolare i messaggi chiave della manifestazione e le opportunità che, attraverso il progetto Print4All, vengono messe a disposizione degli operatori del printing.

CONVEGNI E INCONTRI PER “GUARDARE OLTRE”

La piattaforma di appuntamenti formativi di Print4All sarà strutturata per offrire una visione completa e concreta delle opportunità del printing in ogni fase della customer journey - pre-vendita, in store, post-vendita - mostrando le visioni, le esperienze e le tecnologie che lo porteranno a evolvere, determinando i suoi nuovi successi.

Parola d’ordine per il palinsesto dei contenuti di Print4All sarà concretezza e dinamicità, con l’obiettivo di fornire strumenti realmente utili agli operatori presenti in fiera. I contenuti saranno ispirati e concordati nell’ambito di gruppi di lavoro dedicati, a cui partecipano associazioni e realtà fortemente rappresentative, esperti e uomini di azienda, proponendo nuovi spunti e occasioni di business legati alle nuove potenzialità del printing. Un’offerta caratterizzata da proposte verticali dedicate ad aziende e utilizzatori finali con specifici programmi di incontri.

I quattro giorni di manifestazione proporranno appuntamenti differenti, con format specifici, studiati per ogni singolo target. Occasioni per scoprire novità tecnologiche e applicative, ma anche “imparare” dalla testimonianza dei guru.

Gli Intensive Seminar daranno spazio ai contenuti verticali attraverso incontri su temi concreti e declinabili nelle rispettive realtà aziendali e focus su problematiche specifiche. I temi saranno fortemente strategici sia per le aziende più competitive che per gli utilizzatori più esigenti. Prevedranno anche una “call for themes” dedicata ai visitatori, che si aprirà tre mesi prima della manifestazione.

Gli incontri “The Future of…” rappresenteranno un ciclo di «incontri-networking» con esperti internazionali per offrire una costante fonte di ispirazione e uno strumento a supporto dei fattori di successo dell’Impresa del Futuro. Consentiranno un contatto diretto con “guru” e personalità in grado di offrire punti di vista alternativi e approcci laterali al settore, offrendo un valore aggiunto a tutti i rappresentanti della filiera.

Faranno parte del ciclo “The Future of” anche appuntamenti istituzionali di grande rilievo, ideati per offrire al mercato una occasione di confronto e riflessione su alcune sfide future che le aziende devono attrezzarsi ad affrontare. In particolare la Federazione Carta e Grafica (ACIMGA-ARGI, ASSOGRAFICI, ASSOCARTA) coglierà l’occasione di Print4all per presentare i risultati di circa sei mesi di ricerca e mappatura dello Stato dell’Arte delle practice Industry 4.0 sui tre segmenti che la compongono. Lo studio, realizzato in collaborazione con SDA Bocconi, sarà uno strumento per essere a fianco delle aziende in questo momento di passaggio, che offrirà importanti spunti in particolare per le PMI, per aiutarle a comprendere come “sfruttare” al meglio l’utilizzo/adozione della tecnologia in ottica 4.0, soprattutto all’interno di processi aziendali già avviati e consolidati, nonché beneficiare dei vantaggi fiscali consentiti

LE INIZIATIVE PER “VIVERE” L’ESPERIENZA

Print4All sarà una vetrina di novità tecnologiche, un luogo di formazione ma sarà anche un momento esperienziale grazie alle iniziative speciali.

In particolare PrintMAT è pensato come una “mostra nella mostra” focalizzata sull’innovazione nella stampa. Un’area “trend” in cui verrà presentato, attraverso la simulazione di diversi contesti d’uso, il meglio delle soluzioni offerte dal printing in tutte le fasi della vita del prodotto: pre-vendita, punto vendita e post-vendita. Esemplificazioni altamente innovative che potranno offrire dei veri e propri benchmark agli stampatori, ma anche nuove idee e strumenti di lavoro a creativi e grafici. A PrintMAT ci saranno così prodotti che abbinano nuove tecnologie, materiali e supporti in grado di colpire e produrre il tanto ricercato “effetto wow”.

Particolare attenzione sarà dedicata anche ai giovani, testimonial del nuovo che avanza e professionisti del futuro. Il progetto Print4All per le scuole prevederà percorsi educativi e didattici tematici. L’obiettivo è diffondere la cultura della stampa, la sua storia e le sue capacità evolutive, ma anche offrire strumenti e contenuti per riscoprire il valore di materiali come la carta. Il progetto coinvolgerà gli studenti delle scuole dei circuiti AIMSC e ENIPG, cui fanno capo 34 scuole grafiche.

LA FORZA DELLA SINERGIA

Print4All fa parte del progetto The Innovation Alliance, che a Fiera Milano, dal 29 maggio al 1 giugno 2018, vedrà per la prima volta svolgersi IPACK-IMA, MEAT-TECH, PLAST, PRINT4ALL e INTRALOGISTICA ITALIA. Gli operatori dei diversi settori food e non-food interessati alle soluzioni in mostra potranno dunque trovare in un solo contesto una vetrina unica e amplissima di eccellenze tecnologiche italiane e internazionali di differenti mondi produttivi, unite da una forte logica di filiera. In un solo contesto un’offerta completa, che va dal processing al packaging, dalla lavorazione delle materie plastiche e della gomma alla stampa industriale, commerciale e della personalizzazione grafica di imballaggi ed etichette, fino alla movimentazione e allo stoccaggio delle merci.

 

 Ufficio stampa Fiera Milano

http://www.print4all.it/